La Turchia e le libertà minacciate dall’integralismo islamico
Italia Sera, 07-11-2015, Maurizio Gregorini
Edito da Pagliai il libro di Donatella Piatti, “Una mosca turchese”

“La Turchia, quella laica e moderna, è minacciata ogni giorno di più da un’ondata di integralismo religioso”. Così racconta Donatella Piatti, giornalista vissuta a Istanbul per trentasei anni, nel suo nuovo libro “Una mosca turchese” (Mauro Pagliai Editore, 156 pagina, 12,00 euro), testimonianza vera su un paese in bilico tra laicità e fanatismo. “Negli anni Venti”, spiega l’autrice, che in Turchia ha collaborato con importanti quotidiani e televisioni e pubblicato sei libri di successo, “Ataturk fu promotore di un’importante rivoluzione sociale e politica
fondata sulla laicità. Ma a partire dagli Ottanta, nel periodo successivo al colpo di stato del generale Kenan Evren, l’estremismo islamico ha iniziato gradualmente ad avere un ritorno di fiamma. Oggi molte libertà sono minacciate da una religione intransigente, e la minoranza laica è silenziosa, appiattita, sempre più esigua”. Popolare anche come conduttrice di programmi di cucina, Donatella Piatti condensa in tredici capitoli la sua esperienza a Istanbul, terminata nel 2014 col ritorno definitivo in Italia. Le pagine raccontano il fascino e le contraddizioni di un paese in bilico tra spinta verso la modernità e attaccamento a tradizioni antiche: dagli episodi, narrati con prosa limpida
e pungente, la cultura locale viene declinata in diversi aspetti, come la concezione della famiglia, l’antico senso di ospitalità, la condizione della donna e dello straniero. Dal bagno turco, al sapore del tè gustato secondo il rito locale, dalle usanze religiose alle paure ancestrali sempre riferite con asciutta chiarezza a volte anche pungente, in queste pagine si svelano le caratteristiche di un mondo da scoprire, conoscere e amare il cui futuro, però, non nasconde incertezze e pericoli, il tutto per far emergere, tra momenti commoventi e altri ricchi di humour, le intere caratteristiche di un mondo che merita di essere conosciuto e amato, ma il cui futuro riserva incertezze e pericoli.
Una mosca turchese
Un lungo volo tra Italia e Turchia