La vera storia del colonizzatore democratico
Il Giornale, 24-04-2011, ––
E qui arriva Emilio Salgari. Infatti sono proprio queste le tormentate riflessioni che fa il James Brooke dei suoi romanzi, interpretato nella celebre serie televisiva da Adolfo Celi (bravissimo, ma fisicamente non somigliava affatto al vero Brooke). L’antagonista/persecutore di Sandokan è quindi anche il suo alter ego. Nei suoi monologhi
c’è molto del vero James Brooke. Ma da dove Salgari aveva tratto queste informazioni, visto che notoriamente non era mai uscito dall’Italia? La sua fonte, come ha indicato Paolo Ciampi in un paio di libri recenti (Mauro Pagliai editore), non poteva essere altri che Odoardo Beccari, il celebre naturalista che fu ospite di Brooke
nel 1857 e fu anche testimone dell’insurrezione cinese a cui il Rajah bianco scampò miracolosamente, e alla quale seguì una feroce rappresaglia. Non si sa se i due si conobbero di persona, ma di sicuro i libri di Beccari erano all’epoca l’unica risorsa per la conoscenza di quel mondo così remoto.
I due viaggiatori
Alla scoperta del mondo con Odoardo Beccari ed Emilio Salgari