Firenze, Franco Cardini presenta in Piazza della Repubblica il libro di

RICCARDO NENCINI
L’IMPERFETTO ASSOLUTO
La mirabile storia di Musciatto, banchiere e avventuriero
al tempo del Poeta, in una Firenze tragica e magnifica

MAURO PAGLIAI EDITORE

Ore 20.00
Intervento musicale a cura dei musicisti dell’Orchestra da Camera Fiorentina
diretta dal Maestro Giuseppe Lanzetta

Ore 21.00
FRANCO CARDINI presenta il libro di RICCARDO NENCINI

Letture di FEDERICO BERLINCIONI
Inteviene il sindaco di Firenze MATTEO RENZI

Saranno presenti l’Autore e l’Editore

Lunedì 6 luglio 2009, ore 21.00
Piazza della Repubblica, Firenze

Musciatto, garzone in una banca e quindi mercante e banchiere tra i più grandi, comparve in una novella del Decameron prima di essere vituperato e sepolto dai Guelfi neri vincitori.
Un prezioso manoscritto ritrovato durante l’alluvione del 1966 lo riporta in luce assieme alle tante malefatte di cui si era reso protagonista tra Parigi e Firenze all’alba del nuovo secolo. Cavaliere del re di Francia Filippo il Bello e consigliere del suo fratello Carlo, tra il 1301 e il 1306 Musciatto incrocia i propri passi con eventi che segneranno la storia: l’esilio di Dante, il volto infisso nella disperazione della lontananza, lo schiaffo di Anagni e i tradimenti di Bonifacio VIII, la nascita dello stato nazionale in Francia e l’avvio dell’attacco ai Templari, la guerra civile che insanguinò Firenze all’arrivo del Valois e con il rientro di Corso Donati, la supremazia del fiorino in tutta la Cristianità e l’ingegno travolgente di Giotto, di Arnolfo, del Sommo Poeta.
Il bene e il male nello stesso luogo, entrambi figli di personaggi cui l’autore restituisce il volto, la voce, le passioni di quel tempo tragico e magnifico.
Una cronaca accurata ed emozionante raccontata con la precisione dello storico e il coinvolgimento del romanziere d’avventura.

Pubblicazioni correlate: