Il Presidente della Provincia di Prato Massimo Logli
si pregia di invitarLa alla presentazione del libro di

SILVANO BAMBAGIONI
Sessant’anni a Prato
nei ricordi di un protagonista
Edizioni Polistampa

Presenteranno il libro
l’architetto prof. Francesco Gurrieri, ordinario all’Università di Firenze
il dottor U
mberto Cecchi, giornalista e scrittore

Saranno presenti l’Autore e l’Editore

Sabato 6 dicembre 2008 - ore 16.00
Sala Maggiore di Palazzo Novellucci
Via Cairoli 25, Prato

Fra cronaca e storia, persone, eventi, aneddoti: la testimonianza d’un protagonista della vicenda economica e sociale di Prato, la città che “adottò” ventenne, ove ha assolto, un giorno dopo l’altro, compiti cruciali. Leggendo le pagine di Bambagioni – grande talento di narratore – par d’udire ancora il pulsare incessante dei telai, che fu per decenni il battito cardiaco di Prato, la città che non dormiva mai: una città che non c’è più, ma che vive ancora – indelebile – nella memoria e nell’identità dei pratesi. La città “del dire e del fare”, come ricorda Umberto Cecchi nella sua introduzione: dove la sera erano già realtà i progetti fatti la mattina. I ricordi di Bambagioni, velati di sorvegliata nostalgia con qualche tocco di garbata ironia, appartengono a un testimone d’eccezione che, con spirito di servizio e non di potere, s’è trovato a coprire incarichi delicati in settori decisivi – sindacato, pubblica assistenza, trasporti, risparmio e credito – nei quali ha creato strutture e servizi d’eccellenza, promuovendo anche realtà culturali come la Galleria di Palazzo degli Alberti, la “Storia di Prato”, la scultura di Henry Moore divenuta icona cittadina, la memoria di Filippo Mazzei, le lettere di Cesare Guasti, le testimonianze etrusche di Gonfienti: senza dimenticare il sostegno allo sport cittadino.

Related publications: