Mauro Pagliai Editore | Firenze | Scheda Libro

L’arca della morte
10.000 giorni nelle prigioni comuniste

Mauro Pagliai, 2018

A cura di:

Dario Fertilio

Pagine: 180

Caratteristiche: br.

Formato: 12,2x20

ISBN: 978-88-564-0381-7

Collana:

VS | Verità Scomode, 1

Settore:

DSU1 / Storia

L6 / Diari, memorie

SS1 / Politica

€ 10,20

€ 12 | Risparmio € 1,80 (15%)

Quantità:
Premio Firenze 2018 - Fiorino d’oro

«La cosa più importante per un uomo condannato da una dittatura a lunghi anni di prigione, è lo sforzo di non staccarsi dalla vita che esiste fuori dalle sbarre e dal filo spinato.»

Pjetër Arbnori, attivista albanese scomparso nel 2006, ha trascorso oltre ventotto anni nelle prigioni del suo paese per essersi opposto alla feroce dittatura di Enver Hoxha. La sua testimonianza è il racconto di un carcere in cui l’igiene è scarsa e la violenza una realtà quotidiana: ma più che il fisico, è la dignità umana ad essere ferita in profondità. Mai pubblicato in Italia prima d’ora, il diario si impone come una delle testimonianze più lucide e drammatiche della violenza comunista.