Mauro Pagliai Editore | Firenze | Scheda Libro

Mogli, garzoni e amanti
Amore ed erotismo nella vita e nelle opere degli artisti del Cinquecento

Mauro Pagliai, 2011

Pagine: 200

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-564-0149-3

Collana:

Storie del mondo, 7

Settore:

A1 / Storia dell’arte

L5 / Biografie

€ 13,60

€ 16 | Risparmio € 2,40 (15%)

Quantità:
L’arte si muove da sempre su quel territorio dove l’intreccio amoroso è sovrano. Ma cosa accade quando le passioni sono al centro della vita privata di grandi pittori e scultori, anziché contagiarli solo sulla scena della creazione? E come si comportano gli artisti quando sono scossi loro stessi dai tormenti d’amore?
Il percorso di Galimberti passa attraverso le vicende erotiche che i grandi del Cinquecento vissero in prima persona e rappresentarono, più o meno celatamente, nelle loro opere. Analizzando la storia di figure come Michelangelo, Raffaello, Benvenuto Cellini o Giovanni Antonio Bazzi “il Sodoma”, emergono storie di tradimenti, figli illegittimi, omosessualità, e inconfessabili stravaganze.
Gli aneddoti, raccolti da diverse fonti tra cui le famose Vite del Vasari, mostrano come la natura di questi personaggi fuori dal comune, dalla straordinaria capacità creativa, non li abbia allontanati dalle comuni passioni dei “mortali”, rendendoli anzi vittime privilegiate di tutta la gamma delle pene e delle delizie dell’amore.