Mauro Pagliai Editore | Firenze | Scheda Libro

Noi, soli. Oberto e Maria
Due monologhi

Mauro Pagliai, 2010

Pagine: 60

Caratteristiche: br.

Formato: 12,2x20

ISBN: 978-88-564-0098-4

Collana:

Biblioteca di Letteratura, 15

Settore:

L8 / Drammaturgia

Vedi:

Lorenzo Degl’Innocenti, Elisa Taddei

€ 5,95

€ 7 | Risparmio € 1,05 (15%)

Quantità:
Due monologhi per due differenti disagi esistenziali: Oberto e le sue nevrosi dovute all’organizzazione di una cena per dodici amici, e la vicina di casa Maria nel suo ruolo di figlia, madre e donna arrabbiata con il mondo.
Oberto ricorda il proprio passato di bambino solitario; emerge ingombrante la figura della madre autoritaria, capace di imporgli il totale assoggettamento. Maria racconta la propria vita di ragazza di campagna, che l’inurbamento ha trasformato in crudele sfruttatrice di malcapitati. La sua rabbia si sfoga tra riflessioni rancorose sul rapporto con la madre, e la lettura nervosa di una lettera del figlio.
Il testo è stato interpretato da Lorenzo Degl’Innocenti al Teatro Puccini di Firenze l’11 marzo 2010 per la regia Elisa Taddei.