Mauro Pagliai Editore | Firenze | Scheda Libro

Poesie scelte (1969-2008)

Mauro Pagliai, 2008

Curated by:

Francesco Luti

Pages: 128

Features: br.

Size: 12x17

ISBN: 978-88-564-0051-9

Magazines:

Biblioteca del Caffè | La Fiamma e il Cristallo, 21

Sector:

L9 / Poesia

€ 7,65

€ 9 | Risparmio € 1,35 (15%)

Quantity:
   Sai bene che il meriggio è stato vinto.
   Lo vedi come alza le ultime colombe
   del cipresseto, come un rantolo infinito
   ancor vibra in ogni pino.
   Va il suo ardore sui colli e là nel fondo
   ascia il suo miglior oro tra le cupole d’Arno.
   Che solenne tensione nei tuoi occhi
   quando vengono le ombre in ondate di aromi
   e schiudi le tue labbra, solamente
   per non dir niente, per mortificare la Parola.
   Stavi per un momento a domandarti
   se la notte ha un’età su questi colli.
   Poi ti disinteressi, tu che reggi
   in mano come un passero la chiocciola
   che, quieta, fai suonare su Firenze. «Antonio Colinas ama la luce splendente della vita e respinge l’orrore della morte: in mezzo sta l’ebbrezza del tempo, il fuoco del reale, la brasa de los sueños, l’esorcismo dei morti, ma anche i dolori e il folle mistero di quello stesso reale nella sua selva di lusinghiera e pericolosa dolcezza, della musica per esempio, che accompagna seducente il viaggio orfico verso l’amore, la luce, il mare bellissimo, la conoscenza, ma anche l’attesa della morte e del nulla. A due passi» (Gaetano Chiappini)
Traduzione di Francesco Luti