Mauro Pagliai Editore | Firenze | Scheda Libro

Poesie scelte (1952-2005)

Mauro Pagliai, 2006

A cura di:

Francesco Luti

Pagine: 112

Caratteristiche: br.

Formato: 12x17

ISBN: 978-88-596-0087-9

Collana:

Biblioteca del Caffè | La Fiamma e il Cristallo, 16

Settore:

L9 / Poesia

€ 7,65

€ 9 | Risparmio € 1,35 (15%)

Quantità:
Il libro raccoglie una selezione delle migliori poesie di Josè Manuel Caballero Bonald, una delle voci più significative nel panorama letterario spagnolo contemporaneo. Curato da Francesco Luti e introdotto da una nota di Gaetano Chiappini, il volume ripercorre attraverso le poesie scelte il percorso letterario del grande poeta spagnolo, che ha mosso i suoi primi passi nella scuola poetica di Madrid, alla quale appartenevano anche Brines, Rodríguez, Valente e González. Questi poeti madrileni erano accomunati da una visione metafisica della poesia, incentrata soprattutto sulla ‘conoscenza’, da intendersi come rapporto tra dimensione individuale e dimensione collettiva.
Caratteristiche peculiari di Caballero, già presenti nelle sue prime opere poetiche, sono la ricerca della parola esatta attraverso un uso attento e profondo della lingua e lo sviluppo del tema principe della sua poetica, il tempo, analizzato nelle sue molteplici sfaccettature. Ma in Caballero troviamo anche il tema dei ricordi d’infanzia, pozzo inesauribile cui attingere ispirazione, nonché la sua personale testimonianza sulla guerra civile e sul difficile dopoguerra franchista: esperienza vissuta e espressione linguistica si fondono sublimandosi vicendevolmente e conferendo alla sua opera una forte carica espressiva.