Mauro Pagliai Editore | Firenze | Scheda Libro

Archivio Segreto Vaticano
Profilo storico e silloge documentaria

Mauro Pagliai, 2000

Pagine: 316

Caratteristiche: ill. b/n e col., rileg. tela

Formato: 24x30

ISBN: 978-88-8304-266-9

Settore:

DSU5 / Archivistica

€ 61,46

€ 72.3 | Risparmio € 10,85 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
“… Basta sfogliare il presente volume per sentirsi avvolti da un sentimento di universalità, sia temporale, sia geografica, sia culturale. Si va dal Registro di Giovanni VIII (872-882), sia pure in copia del secolo XI, a una lettera di Lucrezia Borgia a suo padre Papa Alessandro VI, da una lettera di Michelangelo Buonarroti al vescovo di Cesena al testo del Trattato di Tolentino tra Napoleone e Pio VI, dalla citata lettera di Leibniz ad un’altra di Voltaire a Benedetto XIV…, dal conferimento dell’Ordine dello Sperone d’Oro al fanciullo Mozart ad una lettera di Pietro Napoleone Bonaparte a sua madre (intercettata dai servizi segreti di allora). 

E questa è soltanto una selezione limitatissima da un oceano di documenti di ogni genere e specie che pagliai è il caso di dirlo – sfuggono ad ogni sforzo di classificazione. Oceano dal quale – per essere davvero tale – non si può escludere che affiorino ancora tesori simili.

Una cosa è comunque assodata: l’Archivio Segreto Vaticano raccoglie anzitutto la documentazione ufficiale del Sommo Pontefice e del governo centrale della Chiesa: Segreteria di Stato, Congregazioni, Dicasteri, Tribunali e Uffici della Curia Romana, archivi delle Rappresentanze Pontifice nel mondo e ancora altra documentazione. L’arco cronologico dei tesori dell’Archivio Pontificio è vastissimo; in pratica dal secolo XI fino ai nostri giorni” (Jorge M. Mejía, Arciv. Tit. di Apollonia, Archivista e Bibliotecario di S.R.C.).