Collezioni di studio

Con il volume La scuola pistoiese tra le due guerre. Un episodio del Novecento Italiano prende l’avvio la collana editoriale Collezioni di studio, con la quale la Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti intende offrire e promuovere approfondimenti conoscitivi, indagini e resoconti relativi al patrimonio artistico delle proprie collezioni. In particolare essa rappresenterà lo spazio per una periodica presentazione al pubblico dei risultati dell’attività tecnico-scientifica del Museo con speciale attenzione alle opere ancora conservate nei depositi, per la maggior parte appartenenti alla produzione artistica novecentesca in attesa di una definitiva esposizione permanente, e a quelle di grafica non esposte per motivi conservativi. Rappresenterà altresì luogo privilegiato per documentare ed illustrare specifici interventi conservativi e di indagine diagnostica condotti su singole opere o interi nuclei tematici o monografici del Museo e per registrare sotto forma di atti le diverse iniziative promosse dalla Galleria.
Vedi Anche