Francisco Brines
È uno dei più importanti poeti spagnoli viventi. Ha studiato Giurisprudenza a Valencia e a Salamanca, e Lettere e Filosofia a Madrid. Esponente di spicco della cosiddetta “generazione del ’50” si è fatto conoscere nel 1960 con il libro Las brasas, che ottenne il prestigioso “Premio Adonais” nello stesso anno. Successivamente, dopo la plaquette del 1965 El Santo Inocente, pubblica Palabras a la oscuridad, che gli varrà il “Premio della Critica” l’anno dopo. Dall’aprile del 2001 Brines occupa il numero dieci come membro della Real Academia Española. Tra gli altri premi ottenuti si segnalano infine il “Premio Nacional de Poesìa”, concessogli nel 1987 per la pubblicazione di El otoño de las rosas, il “Premio Pablo Iglesias de las Letras” e il “Premio de las Letras Valencianas”.
by Francisco Brines