Sofia Crifò
Italiana di madrelingua francese, ha vissuto anche negli Stati Uniti e in Giappone, ma Roma è la sua città. Studi classici, una breve formazione in campo grafico-pubblicitario, una laurea cum laude in Architettura a ‘La Sapienza’ di Roma, ove è cultore di Storia dell’architettura presso la Prima Facoltà ‘L. Quaroni’, Sofia Crifò si specializza con un Master Europeo in storia dell’architettura (Roma Tre, Paris 8, Politécnica de Madrid, Provence-Aix-Marseille I) interessandosi in particolare all’Ottocento e al Novecento. In qualità di architetto partecipa al progetto di tutela, riqualificazione e recupero del centro storico di Santiago de Compostela, sotto la direzione della Oficina de Conservación y Rehabilitación del Consorcio di Santiago, sviluppando questa particolare attenzione per lo spazio urbano ed il territorio anche attraverso ricerche, articoli, mostre. Si dedica inoltre allo studio e all’ordinamento di archivi d’arte e d’architettura, privati e pubblici, tra i quali il Fondo Aldo Rossi per la Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte contemporanee, il Fondo Ernesto Basile per la Camera dei Deputati, l’Archivio delle opere grafiche per la Fondazione Primoli. Curiosa dei materiali e attenta al segno grafico, crea gioielli e gadgets.
by Sofia Crifò