Denis Masi
“Per molti aspetti il lavoro di Denis Masi è enormemente vario. Installazioni, strutture su vasta scala, video, disegni, scenografie, sculture, fotografie, testi e molto altro sono il prodotto di venticinque anni di carriera. Ciò che è rimasto dietro a queste diverse scelte espressive è stato comunque un interesse continuo per l’analisi del potere. Chi detiene il potere - si chiede Masi - e cosa implica tale possesso? Come viene usato per influenzare gli altri, come può l’individuo funzionare al meglio all’interno delle sue strutture e come si possono contrastare i suoi aspetti più negativi?”. (Michael Archer, 2001) Dal 1984 è artista residente al London’s Imperial War Museum.
Vedi anche