Cristina Acidini

È nata a Firenze, dove vive e lavora. Storica dell’arte e scrittrice, ha diretto l’Opificio delle Pietre Dure e dal 2006 è stata soprintendente del Polo Museale Fiorentino. Della sua esperienza fanno parte viaggi e soggiorni all’estero e specialmente negli Stati Uniti dove, in qualità di Eisenhower Fellow, ha studiato il funzionamento dei musei d’arte, comunicando informazioni e impressioni in un libro del 1999, Il museo d’arte americano. Dietro le quinte di un mito. Fa parte di commissioni ministeriali e associazioni internazionali, a ricevuto molti riconoscimenti tra cui il Premio Salimbeni, il Nelli Award, il Premio Firenze Donna. Ha scritto e curato libri sulla committenza d’arte dei Medici, sugli artisti della Firenze rinascimentale e specialmente su Michelangelo scultore e pittore, ma ha compiuto anche incursioni nel campo della narrativa, con due apprezzati romanzi. Nell’occuparsi in più occasioni di restauro, ha acquisito conoscenza e passione per la tecnica artistica dell’affresco, profondamente radicata nella tradizione toscana.

a cura di Cristina Acidini