Barbara Rossi

Nata a Firenze il 27 Ottobre del 1994, vive a Prato, dove frequenta il Liceo socio psicopedagogico ‘Gianni Rodari’.
Ha sempre amato leggere, fin da piccola, quando torturava sua madre facendola sgolare perché le raccontasse sempre la stesa fiaba. Poi ha avuto il periodo in cui ingurgitava libri sugli animali e stressava il mondo con le sue conoscenze di razze canine – così ben radicate che adesso riesce a distinguere solamente un chihuahua da una pastore tedesco – , un lasso di tempo in cui era fissata col fantasy fino ad arrivare a adesso, in cui si è innamorata dei classici inglesi e francesi di fine Ottocento e inizio Novecento, e di alcuni romanzi storici, passando per brevi momenti in cui, pur di leggere, è entusiasta di ‘bere’ la grammatica latina.
Lo scrivere invece è arrivato dopo, molto dopo, ma una volta iniziata a scrivere una frase è come una droga, non ne può fare a meno: per un attimo il mondo cessa di esistere e resta solo Barbara, con una penna ed un foglio di carta ad imbrattare lo spazio con i suoi pensieri, con i suoi amati personaggi e con una fantasia che lei spera non sfumi mai, neanche fra moltissimi anni.
ArtediParole è stato il primo concorso a cui abbia mai partecipato, con un racconto che, per quanto scritto in poco tempo, la ha resa davvero felice.

di Barbara Rossi