Giorgio Panariello

Nato a Firenze il 30 settembre 1960, Giorgio Panariello fin da piccolo ha vissuto in Versilia, al Cinquale (Montignoso), con i nonni materni. Giovanissimo ha svolto i lavori più diversi, dall’aiutobagnino all’elettricista navale, ma sempre nella convinzione che il suo futuro sarebbe stato nello spettacolo. Dopo gli esordi da dj nelle discoteche versiliesi, partecipa a Stasera mi butto vincendo la manifestazione e si afferma in Vernice fresca accanto all’amico Carlo Conti. Da quel momento alle esilaranti interpretazioni di personaggi diventati mito – Simone, Merigo, Pierre, Mario – si affianca un più ampio ventaglio di invenzioni che gli permettono di costruire interi spettacoli teatrali one man show, con monologhi che vanno dalla pura comicità alla toccante riflessione e si basano sulle sue straordinarie doti di trasformismo. Qualità che gli hanno aperto anche le porte della televisione e del cinema.

vedi anche