Barbro Santillo Frizell

Barbro Santillo Frizell è nata il 18 marzo 1948 a Göteborg in Svezia.
Ha diretto l’Istituto Svedese di Studi Classici a Roma dal 2001 al 2013. È professore emerito di Storia a Antichità Classiche all’Università di Uppsala in Svezia.
Ha svolto e diretto indagini archeologiche a Cipro, in Grecia e in Italia. I suoi principali interessi in territorio italiano sono l’antica cultura pastorale e le vie della transumanza, le costruzioni a cupola, i nuraghi sardi e i trulli pugliesi. Svolgendo un progetto urbanistico sulla Via Tiburtina, ha approfondito temi legati al patrimonio culturale; altri temi di ricerca sono la retorica e la propaganda in età fascista e l’uso del colore nell’arte antica.
Con Mauro Pagliai ha pubblicato nel 2010 Lana, carne, latte. Paesaggi pastorali tra mito e realtà e nel 2016 Tra terra e cielo. Cupole e obelischi nella cultura mediterranea.

di Barbro Santillo Frizell