Scanner.it
Un giallo contemporaneo sull’arroganza del caso
17-02-2010
Chissà se Leo Prina ama i gialli o è solo il primo genere con cui ha deciso di mettersi alla prova? Di sicuro in questo suo riuscito debutto editoriale allarga i margini del giallo e del noir alla contemporaneità. E lo fa in maniera decisamente coinvolgen
Artèpress
Il libro “La ragazza dei giorni pari”
09-12-2009
Leo Prina racconta di come il protagonista, ricevuta la notizia della sua malattia incurabile, decida di compiere un gesto estremo. Poco dopo aver siglato l’accordo, però, la situazione cambia: c’è stato uno scambio di cartelle cliniche.