RENZO MANETTI

presenta il suo libro

DANTE E I FEDELI D’AMORE
Mauro Pagliai Editore

Con l’Autore interverranno
Massimo Seriacopi
Elena Tempestini
Mario Pagni

Venerdì 23 marzo 2018, ore 17.30
Libreria Salvemini
Piazza Salvemini 18, Firenze

Nel centro di Firenze, dentro il Palazzo dell’Arte dei Giudici e Notai, un affresco recentemente restaurato riproduce Giovanni Boccaccio e Dante Alighieri. Altre figure rappresentate, difficili da identificare a causa delle molte lacune, sarebbero i poeti Francesco Petrarca e Zanobi da Strada. Cosa accomunava questi uomini così importanti per la storia fiorentina, oltre alla dedizione alla nobile arte della poesia? Renzo Manetti non ha dubbi: si tratterebbe dell’appartenenza ai Fedeli d’amore, una misteriosa confraternita forse imparentata con l’ordine dei Templari.